logo culturemarketing
art&culture
settembre 05, 2016 - Spazio Lomellini

"Corpi Fossili" di Nicolò Paoli allo Spazio Lomellini di Genova

Corpi Fossili di Nicolò Paoli



Efebi, amazzoni, satiri, fauni, Grazie e Veneri ancora immerse nelle acque, allegorie della verità ossidate. È come se la #fotografia di #nicolopaoli pescasse in continuazione nel pozzo senza fondo, nell'archivio non inventariato della nostra memoria per restituirci qualcosa. Statuari ma corrosi. Simmetrici ma disassati. Nicolò vede, riconosce, smaschera e rimaschera il passato, l'accademia, la tradizione. 
Li ha fagocitati, digeriti e ce li offre, in modo che anche noi possiamo assaggiarne un po'. 
Noi riconosciamo, intravediamo brandelli di tradizione. 
A volte la citazione è scoperta, è una secchiata d'acqua sulle nostre facce. Altre, il suo linguaggio si fa più criptico. 
A volte i suoi corpi riempiono lo spazio della foto, come se non potesse esserci altro. E lì emerge anche tutto il suo amore per il disegno.
Ma la classicità è finita – ci avverte – e la centralità degli umani è un sogno tramontato. Fate pure come Faust, sembra dirci Paoli: «Zum Augenblicke dürft ich sagen: / Verveile doch, du bist so schön» ("All'attimo direi: / sei così bello, fermati!"). 
Ma Paoli è Crono, il dio del tempo, e fotografa l'attimo dopo quello visto da Faust. Così ossida, incrosta, sgocciola, ripassa. E ci mette di fronte – ossessivamente, scientificamente – alla fine. 

Luca Giannini


Giovedì 8 settembre 2016 avverrà l'inaugurazione
della #mostra fotografica "Corpi Fossili"
di #nicolopaoli
Dalle Ore 18 alle 21
Presso "Spazio Lomellini 17"
in Via Lomellini 17/4


Filtro avanzato