logo culturemarketing
art&culture
settembre 20, 2016 - Comune di Pavia

Nuovo appuntamento per le Conversazioni pavesi, GUSTAVO PIETROPOLLI CHARMET dialoga con Gipo Anfosso

Nuovo appuntamento per le Conversazioni pavesi, organizzate dall’Associazione #pavia Città Internazionale dei Saperi: una serie di incontri durante i quali uno o più personaggi del mondo della cultura, della scienza e dell’arte (declinata nelle sue molteplici forme) intrattengono il pubblico con una “conversazione” appassionante e partecipata.

Ben lontane dalle lezioni frontali e dalle interviste, le Conversazioni pavesi si propongono piuttosto come dei confronti informali intorno a un tema prestabilito e di volta in volta differente. Sollecitato da un primo interlocutore e dal pubblico, ciascun ospite seleziona alcuni tra i molteplici spunti di argomentazione che la propria arte offre, stimolando così pensieri e riflessioni.

Le Conversazioni pavesi si sono trasformate in una bella abitudine per la nostra città – dichiara Giacomo Galazzo, Assessore alla Cultura del Comune di #pavia –: un appuntamento periodico che ci aiuta a rendere #pavia un luogo in cui portare avanti la discussione sui temi del nostro tempo, con ospiti di alto profilo. Un modo per continuare a qualificare la città come un centro nel quale sempre più spesso si parla del mondo che ci sta intorno. Un percorso, questo, che abbiamo intenzione di proseguire per tutto il nostro mandato.

Mercoledì 28 settembre 2016 (ore 18) nella Sala Conferenze del #brolettodipavia sarà protagonista #gustavopietropollicharmet, psichiatra e psicoterapeuta, fondatore dell’Istituto il Minotauro, autore di numerosi saggi e considerato tra i più importanti esperti italiani di adolescenza e diagio giovanile, che dialogherà con Gipo Anfosso, insegnate e formatore della Fondazione Adolescere, in un appuntamento dal titolo Fragili e spavaldi: adolescenti e futuro.
L’incontro con lo psicoterapeuta di formazione psicoanalitica #gustavopietropollicharmet vuole essere un contributo alla comprensione degli adolescenti attuali, tesi tra atteggiamenti spavaldi e una profonda fragilità in un contesto in cui i ruoli in famiglia (e soprattutto del padre) sono profondamente cambiati. Pietropolli ha individuato nel passaggio dal mito di Edipo al mito di Narciso, dal senso di colpa al senso di vergogna il profondo cambiamento che condiziona le relazioni attuali, non solo familiari. In un contesto come quello attuale, la morte del futuro, soprattutto nella sua dimensione simbolica e affettiva, è un dato di fatto che i ragazzi faticano a superare se non al prezzo di un grande dolore. E anche la scuola è chiamata a insegnare il tempo futuro per poter riorganizzare la speranza.
I libri di riferimento per questa Conversazione sono: Fragile e spavaldo. Ritratto dell'adolescente di oggi, Laterza, 2008 e Cosa farò da grande? Il futuro come lo vedono i nostri figli, Laterza, 2012.

Biografia

Gustavo Pietropolli Charmet nasce a Venezia e si laurea in Medicina all’Università di Padova (nel 1962). Dopo l’esame di stato lavora con una organizzazione sanitaria internazionale presso il St. Mary's Hospital a Lotung, in Thailandia, e nell’Isola di Taiwan per circa un anno e mezzo. Nel 1964 si trasferisce a Milano e si specializza in Psichiatria presso la Clinica Universitaria dell'Università degli Studi di Milano. Per circa quattro anni lavora in comunità terapeutiche a conduzione psicanalitica per giovani psicotici (come assistente, aiuto facente funzioni di Primario e Primario incaricato e Responsaile del 3° Reparto presso l’Ospedale Psichiatrico Paolo Pini di Milano). Nel 1979 si trasferisce all’Università Statale di Milano, Facoltà di Lettere e Filosofia, nell’Istituto di Psicologia diretto dal Professor Franco Fornari. Dal 1979 ricopre l’incarico di assistente ordinario e dal 1985 al 1999 di docente associato di Psicologia Dinamica all’Università Statale; dal 1999 al 2003 è alla Facoltà di Psicologia dell’Università di Milano Bicocca, presso la quale dirige anche la Scuola di Specializzazione di Psicologia del Ciclo di Vita, dal 2000 al 2003. Nel 1985, con l’appoggio di Franco Fornari, insieme ai giovani assistenti dell’epoca, fonda l’Istituto Minotauro di cui resta Presidente per ventisette anni, fino al 2011. L’Istituto, tuttora in funzione, aveva l’obiettivo di verificare l’utilità del modello del Codici Affettivi nella analisi delle istituzioni, nell’educazione alla pace e nelle pratiche psicoterapeutiche rivolte ad adolescenti in crisi. Dal 1991 al 2001 è nominato Giudice Onorario del Tribunale per i Minorenni di Milano. Dall'estate 2010 al dicembre 2013 è Responsabile scientifico della Comunità Residenziale per i disturbi della condotta alimentare Casa per la Salute della Mente di Brusson, Valle Aosta.
Dal 2010 al 2014 è membro dell’Osservatorio Permanente sulla Condizione dell'Infanzia e dei Giovani IPRASE di Trento con funzione di Responsabile Scientifico. Dal 1997 al 2015 è Presidente del CAF Onlus Centro Aiuto al Bambino Maltrattato e alla Famiglia in Crisi: oggi ne è Presidente Onorario e Presidente della Fondazione CAF Onlus. Dal 2014 è Direttore Clinico del Progetto Teen, voluto dal CAF, che prevede una Comunità residenziale e un Centro Diurno a Milano per l'accoglienza e il sostegno di preadolescenti e adolescenti. Attualmente è socio della Cooperativa Minotauro, docente della Scuola di Psicoterapia dell’Adolescenza ARPAD Minotauro, Milano.
Nel 2012 dirige la collana "La Biblioteca dei genitori" del Corriere della Sera. È Direttore scientifico della collana "Adolescenza, educazione, affetti" dell'editore Franco Angeli Editore di Milano.
Dal 2015 è Direttore scientifico della collana "Parenting" della BUR.
Dal 2014 è Direttore Scientifico del Festival della Mente di Sarzana.

Pubblicazioni

G. Pietropolli Charmet, M. Aime, La fatica di diventare grandi. La scomparsa dei riti di passaggio, Einaudi, Torino, 2014
G. Pietropolli Charmet, L. Turuani, Narciso innamorato. La fine dell’amore romantico nelle relazioni tra adolescenti, Rizzoli, Milano, 2014
G. Pietropolli Charmet, Non solo belli. Beati quelli che sogneranno insieme ai figli, San Paolo Edizioni, Milano, 2014
G. Pietropolli Charmet, La paura di essere brutti. Gli adolescenti e il corpo, Raffaello Cortina, Milano, 2013
G. Pietropolli Charmet, Cosa farò da grande? Il futuro come lo vedono i nostri figli, Laterza, Bari, 2012
G. Pietropolli Charmet, C. Assante, M. Bufano, M. Malacrida, La vocazione psicoterapeutica. Come si diventa psicoterapeuti dell’adolescenza, Franco Angeli, Milano, 2011
G. Pietropolli Charmet, S. Bignamini, D. Comazzi, Psicoterapia evolutiva dell'adolescente, Franco Angeli, Milano, 2010 
G. Pietropolli Charmet, L. Cirillo, Adolescienza - Manuale per genitori e figli sull'orlo di una crisi di nervi, San Paolo Edizioni, Milano, 2010
G. Pietropolli Charmet, Fragile e spavaldo. Ritratto dell'adolescente di oggi, Laterza, Roma, 2009 
G.Pietropolli Charmet, A. Piotti, Uccidersi. Il tentato suicidio in adolescenza, Raffaello Cortina, Milano, 2009 
G. Pietropolli Charmet, Non è colpa delle mamme, Saggi Mondadori, Milano, 2006 
A. Maggiolini, G. Pietropolli Charmet (a cura di), Manuale di psicologia dell'adolescenza: compiti e conflitti, Franco Angeli, Milano, 2004
G. Pietropolli Charmet, Crisis Center. Il tentato suicidio in adolescenza, Franco Angeli, Milano, 2003
G. Pietropolli Charmet (a cura di), Ragazzi sregolati. regole e castighi in adolescenza, Franco Angeli Milano, 2001
G. Pietropolli Charmet, G. Savuto, Padre quotidiano. La cultura affettiva in un percorso terapeutico, Bollati Boringhieri, Torino, 2001
G. Pietropolli Charmet, I nuovi adolescenti, Raffaello Cortina, Milano, 2000 
G. Pietropolli Charmet, A. Marcazzan, Piercing e tatuaggio, Franco Angeli, Milano, 2000 
G. Pietropolli Charmet, Adolescente e psicologo. La consultazione durante la crisi, Franco Angeli, Milano, 1999 
G. Pietropolli Charmet, Segnali d'allarme. Disagio durante la crescita, Mondadori, Milano, 1999 
G. Pietropolli Charmet, Amici compagni e complici, Franco Angeli, Milano, 1997 
G. Pietropolli Charmet, E. Riva, Adolescenti in crisi, genitori in difficoltà, Franco Angeli, Milano, 1995 
G. Pietropolli Charmet, Formazione e adultità, Formez-Censis, Roma, 1995 
G. Pietropolli Charmet, Un nuovo padre. Il rapporto padre e figlio nell'adolescenza, Mondadori, Milano, 1995 
G. Pietropolli Charmet, F. Scaparro, Belletà. Adolescenza temuta, adolescenza sognata, Bollati Boringhieri, Torino, 1993 
G. Pietropolli Charmet, E. Rosci, La seconda nascita. Per una lettura psicoanalitica degli affetti in adolescenza, Unicopli, Milano, 1992 
G. Pietropolli Charmet, Culture affettive in adolescenza, Cuem, Milano, 1991 
G. Pietropolli Charmet, L'adolescente nella società senza padri, Unicopli, Milano, 1990 
G. Pietropolli Charmet, Teorie psicoanalitiche del sintomo, Cuem, Milano, 1987 
G. Pietropolli Charmet, E. Riva ( a cura di), Formazione e gruppi di lavoro. Contributi in onore di Franco Fornari, Raffaello Cortina, Milano, 1987 
G. Pietropolli Charmet ( a cura di), La democrazia degli affetti. Formazione psicologica in ospedale, Raffaello Cortina, Milano, 1987 
G. Pietropolli Charmet, G. Tonelli, Modelli culturali in psichiatria, Unicopli, Milano, 1986

Conversazioni Pavesi 2016
GUSTAVO PIETROPOLLI CHARMET

dialoga con
Gipo Anfosso


mercoledì 28 settembre 2016, ore 18
Sala conferenze del Broletto
Piazza della Vittoria, Pavia


Tutte le Conversazioni sono a ingresso libero, fino ad esaurimento posti.

Per informazioni: www.vivipavia.it

Filtro avanzato