logo culturemarketing
art&culture
novembre 08, 2016 - Street Food

Streetfood Village: a Belluno una nuova tappa del tour nazionale

lo #streetfood Tour torna a far tappa in Veneto per lil terzo anno a Belluno, con l'unico cibo di strada certificato con la tendina e tanto amato dal pubblico delle piazze d'Italia. Una vera e propria finale di un tour dove undici fuoriclasse del cibo di strada dimostreranno il loro valore. A fare da sfondo allo #streetfood Village di Piazza Piloni, sarà la tradizionale e tanto attesa Fiera di San Martino, patrono di Belluno, con la quale l'Associazione nazionale #streetfood che da anni certifica e promuove il vero cibo di strada italiano, collabora per allietare il palato e le orecchie dei tanti presenti attesi.

Lo #streetfood Village sarà sistemato ancora una volta nel cuore della città veneta, punto nevralgico della movida cittadina dove per due giorni musica con dj set, cibo e bevande faranno da attrattore principale dei tanti avventori. La piazza è condivisa con eccellenze del Parco delle Dolomiti bellunesi e dell'Unione Montana. Gli stand #streetfood, quelli con la tendina, saranno aperti sabato dalle 17 alle 24 e domenica dalle 8 alle 22. «Un ritorno piacevole in questa città che ormai da tre anni ha saputo apprezzare la nostra qualità – spiega Massimiliano Ricciarini, presidente e fondatore di Streetfood – e anche per quest'anno sarà Belluno la tappa conclusiva 2016 dello #streetfood Tour che ha portato in tutta Italia il cibo di strada non solo italiano ,selezionato secondo un preciso decalogo, che ha fatto la differenza tra le nostre manifestazioni e le tante che si vedono in giro».

Il programma. Nell'ambito della Fiera di San Martino di Belluno, nello #streetfood Village, saranno presenti decine di specialità da tutta Italia e dal mondo per far degustare alle migliaia di persone previste i cibi di strada più tradizionali e genuini. Ce ne sarà per tutti i gusti. Segreto del successo è l'organizzazione che l'associazione #streetfood mette in atto con la sua decennale esperienza. Oltre ai tradizionali cibi di strada, come le bombette pugliesi, o il fritto all'ascolana, nell'evento saranno presentate diverse novità fra cui anche degli originali #food truck.

Lo #streetfood Tour. Oltre trenta appuntamenti previsti dall'Associazione nazionale #streetfood in tutta Italia. Obiettivo è quello di far divertire il maggior numero di appassionati attraverso la cultura del cibo di strada. Solo nel 2015 sono stati raggiunti in tutta Italia quasi due milioni di persone. Un format di successo non solo per gli organizzatori degli eventi, ma da condividere con gli operatori economici del settore e le realtà territoriali che hanno creduto in questo progetto. Anche decine di eventi collaterali, momenti di confronto e convegni, un concorso dedicato alla stampa nazionale e decine di concerti che hanno fatto da sfondo alle varie tappe. 

L'Associazione #streetfood. Nata ad Arezzo nel 2004, è stato il primo progetto in Italia a promuovere il cibo come cultura e il cibo di strada come format vincente in quanto "riassume in un cartoccio" storia e tradizioni di ogni regione d'Italia da gustare con le mani. Nel 2015 sono stati 28 gli eventi in tutta Italia toccando quasi due milioni di persone che hanno consumato cibi di strada in quantità record.

In allegato i cibi di strada presenti.


Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

News correlate

giugno 15, 2017
ottobre 19, 2016
settembre 29, 2016

Filtro avanzato