logo culturemarketing
art&culture
marzo 23, 2017 - La Polvere di Bacco

Inaugurazione della vineria culturale a Legnano, spazio per i giovani e opportunità di lavoro per una donna

Miky Degni inaugura il 23 marzo la vineria culturale #lapolveredibacco con "Dipinti Ubriachi". Prosegue così il tour eno-gastronomico "per Amor di Vino", partito dalla Svizzera per poi toccare diverse città e località italiane e ritornare a casa, in Lombardia

Milano, 13 marzo 2017 - Dopo aver fatto tappa a Lugano, Como, Milano, Tirano, Pesaro, Roma, Maiori, Catania, Lentini e Modica sbarca a Legnano, giovedì 23 marzo, "Dipinti Ubriachi" di Micky Degni per l'inaugurazione della vineria culturale La Polvere di Bacco. Le porte si apriranno al pubblico a partire dalle ore 19.00. L'artista milanese esporrà fino al 5 aprile dieci dei suoi dipinti che sono stati realizzati esclusivamente con il #vino rosso, il Nero D'Avola, perché, come dice #mickydegni, "il #vino non è solo una bevanda, ma è il risultato di tanto lavoro, grande manualità e amore. Il #vino è #arte, passione".  

In questi ultimi anni il graphic designer e creativo milanese ha voluto sperimentare questa insolita tecnica per deliziare palato e vista e ha dipinto più di 200 opere con pregiati vini italiani, molte di queste realizzate per importanti case vinicole e poi vendute a collezionisti e cultori della bevanda più amata dagli italiani, il nettare degli Dei. Sulla pregiata carta d'Amalfi prendono vita, grazie al #vinosoggetti originali e fantasiosi che si si ispirano all'amore e che raccontano con delicatezza i sentimenti che si provano quando si vive una relazione amorosa.

Durante il vernissage verrà fatta anche una presentazione delle attività culturali e degli eventi che sono già in programmazione per i prossimi mesi. La vineria culturale vuole essere una vetrina per tutti coloro che hanno qualcosa da dire e non hanno un luogo in cui farlo. "Ci sono tantissimi giovani talentuosi che meritano attenzione – racconta Manuela Sala, uno dei due gestori del locale – Questo vuole essere un posto speciale per dar luce a chi vuole esibirsi o vuole esporre le sue opere. Si spazia dalla #pittura alla fotografia, dalla poesia alla musica...". In effetti la vineria è spaziosa e si presta a ogni genere di attività. "Offriamo spazio a chi spazio non ne ha e usiamo il locale per fare cultura" aggiunge l'altro gestore, nonché suo marito, Andrea Abbattista. L'apertura di questo locale racconta anche un'altra storia: l'amore di un uomo per la sua donna che ha perso il lavoro ed è per questo che si reinventa, creando insieme a lei questa attività, seguendo solo quelle che sono le sue inclinazioni e la passione per la cultura.  Dopo la presentazione seguirà un brindisi con Cuvée Millesimato 2014 di Divine Ignisbirre artigianali Big Hop e Roccolo di Mezzomerico, per inneggiare alla grandezza del #vino e a quella dell'amore per la cultura e per la vita.  dipintiubriachi #lapolveredibacco culturadabacco

Filtro avanzato