logo culturemarketing
art&culture
maggio 16, 2017 - Gruppo Civita

Giuliano da Sangallo: disegni degli Uffizi

Le Gallerie degli Uffizi dedicano una #mostra a Giuliano Giamberti, più noto come Giuliano da Sangallo(attivo dagli anni Sessanta del Quattrocento fino alla morte, avvenuta nel 1516), figura chiave e protagonista del Rinascimento italiano e il primo di cui sopravvive una raccolta di disegni di #architettura, custodita e curata dai suoi eredi.

I disegni selezionati per l’esposizione non solo gettano luce sullo sviluppo dei peculiari metodi tecnici e grafici di Sangallo, ma più in generale su quelli più diffusi e condivisi nel periodo compreso tra gli ultimi decenni del Quattrocento e la fine del secondo Rinascimento.

Architetto di #lorenzoilmagnifico e dei papi Giulio II della Rovere e Leone X Mediciè infatti fra i più importanti disegnatori di #architettura della sua epoca. A dimostrarlo senza ombra di dubbio - oltre ai preziosi codici antiquari di Siena e dell’Apostolica Vaticana, rispettivamente il Taccuino Senese e il Libro dei Disegni, consultabili in #mostra in formato digitale -, è proprio l’eccezionale corpus grafico conservato agli Uffizi. La poliedrica attività del primo dei Sangallo ha infatti lasciato traccia in numerosi fogli storicamente attribuitigli in collezione, accostati nella sede dell’esposizione ad altri prodotti della sua allargata bottega familiare e di autori a lui contemporanei.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

News correlate

luglio 10, 2017
luglio 04, 2017
luglio 03, 2017

Ti potrebbe interessare anche

giugno 14, 2017
giugno 13, 2017
maggio 26, 2017