logo culturemarketing
art&culture
maggio 19, 2017 - Pandolfini

Nuovo record per Natali: Ombre e Suoni battuto a 65.000 Euro nella vendita di Pandolfini del 16 maggio

Sala affollata a Palazzo Ramirez Montalvo, come nelle grandi occasioni, per la vendita di DIPINTI E SCULTURE DELL’800 che Pandolfini ha battuto il 16 maggio scorso e che si è conclusa con un totale di aggiudicato di 643.000 euro con una plusvalenza sulle riserve delle opere aggiudicate mediamente del 30% che nella totalità hanno raccolto il 125% delle stime minime.

Nel catalogo, che proponeva una panoramica di dipinti delle maggiori Scuole italiane, è stata premiata la scelta di riportare all’attenzione dei collezionisti una selezione di piccoli quadri dei Maestri macchiaioli dell’800 e ‘900 il cui nucleo principale era costituito da autori toscani. Top lt della vendita è stato l'eccezionale olio su tela OMBRE E SUONI di #renatonatali, che ha battuto ogni record precedente dell'artista, passando di mano a 65.000 euro. Di assoluto rilievo l’aggiudicazione dell’opera SULLA SPIAGGIA di Emilio Gola, che dopo una gara decisamente combattuta, è stato aggiudicato per 57.000 euro, mentre Amedeo Bocchi, pittore molto raro, con il suo quadro LEZIONI DI #pittura ha infiammato la sala raggiungendo la cifra di 38.750 euro. Particolarmente interessante, e piacevole coincidenza che si sia registrato proprio nella sede di Pandolfini, l’esito ottenuto dell'opera di Telemaco Signorini, BORGO ALBIZI DI FIRENZE che ha chiuso la sua gara a 37.500 euro. Buone anche le performance ottenute dalle opere della Collezione degli Eredi Gigante, fra tutte spicca la vendita per 20.600 euro della bellissima terracotta I PARASSITI di Achille D'Orsi. Infine, bisogna ricordare l’aggiudicazione per 28.750 euro dello splendido dipinto di Antonio Mancini, IL CAPPELLO DI PAGLIA (o LA SERVA PADRONA)

Filtro avanzato