logo culturemarketing
art&culture
giugno 12, 2017 - Fondazione Palazzo Magnani

Kandinsky e Cage. Musica e Spirituale nell'Arte

11 novembre 2017 – 25 febbraio 2018

UN GRANDE PERCORSO TRA #arte E MUSICA
Dall'astrattismo spirituale di Wassily  Kandinsky al silenzio illuminato di #johncage.
In mostra anche Max Klinger, Paul Klee, Arnold Schönberg, Constantin Čiurlionis, Marianne Werefkin, Oskar Fischinger, Fausto Melotti, Nicolas De Staël, Giulio Turcato, Robert Rauschenberg

Palazzo Magnani di #reggioemilia, apre al pubblico una grande mostra su arte e musica che parte da Kandinsky e approda a Cage. Dove le nozioni di interiorità e spiritualità vengono indagate come temi aperti, capaci di raccogliere molte suggestioni.

"A partire dalla fine dell'Ottocento, e poi fino ai giorni nostri, anticipa la curatrice Martina Mazzotta, si può individuare un filo rosso che pone la #musica in connessione con gli sviluppi dell'arte moderna e contemporanea. Non vi è artista che non si sia confrontato con l'immaterialità dell'arte-sorella, con la sua sovrana indipendenza dal mondo del visibile e dalle finalità riproduttive."

E' da queste premesse che prende avvio la mostra "Kandinsky→Cage: #musica e Spirituale nell'Arte", presentando tra le numerose opere un importante nucleo di circa cinquata pezzi di Wassily Kandinsky – dipinti, acquerelli, grafiche – provenienti da musei e collezioni private, tra le quali spiccano quelle di carattere eminentemente musicale, come gli acquerelli dipinti per gli spettacoli teatrali (del Centro Pompidou, Parigi) e per "Quadri di un'Esposizione" sulla #musica di Mussorgskij (della collezione universitaria del Castello di Wahn, Colonia).

Kandinsky (Mosca 1866- Neuilly-sur-Seine 1944) giunge intorno al 1910 all'astrattismo spirituale e apre la via al suono interiore dei segni e dei colori, alla continua ascesa verso la libertà della materia. Le espressioni artistiche, ricondotte all'unità del soggetto e al suo ruolo di artefice, spostano l'attenzione sull'interiorità, su quello che Kandinsky chiama das Geistige in der Kunst (lo spirituale nell'arte). La tensione profetica verso l'età dello spirito che anima l'omonimo libro, scritto nel 1909 e poi pubblicato nel 1912, viene drammaticamente negata dall'avvento del primo conflitto mondiale.
La #musica resta tuttavia l'ambito privilegiato, nel percorso di Kandinsky come in quello degli altri artisti in mostra, per proseguire verso la via dell'arte astratta, da interpretare anche in senso mistico, antroposofico, religioso e cosmico. La fusione sinestesica e l'empatia (Einfuehlung) che vedono i fruitori coinvolti in un processo ri-creativo dell'opera, rappresentano presupposti fecondi per guidare i visitatori attraverso il percorso della mostra dove pittura, scultura, teatro, danza e cinema si relazionano alla non-oggettività della #musica.

Campane sonore lungo il percorso e video, infatti, consentono di fruire di alcuni nuclei dell'esposizione con accompagnamenti musicali mirati, dei quali il visitatore potrà godere contestualmente e in modo strettamente connesso alla visione delle opere. 

ORARI
dal martedì al giovedì 10.00-13.00/15.00-19.00
venerdì, sabato e festivi 10.00-19.00
lunedì chiuso

APERTA LA PREVENDITA ON LINE DEI BIGLIETTI    
È possibile saltare la coda acquistando i biglietti online su musement.com, importante marketplace italiano di mostre e musei ed esperienze di viaggio in tutto il mondo.
Acquista i biglietti entro il 30 giugno per approfittare della promozione su tutte le categorie www.musement.com

APERTA LA PREVENDITA ON LINE DEI BIGLIETTI    
È possibile saltare la coda acquistando i biglietti online su musement.com, importante marketplace italiano di mostre e musei ed esperienze di viaggio in tutto il mondo.
Acquista i biglietti entro il 30 giugno per approfittare della promozione su tutte le categorie www.musement.com
 
ACQUISTO BIGLIETTI ON LINE - FINO AL 30 GIUGNO
Intero € 12 
Ridotto € 10 (Amici della FPM; Amici dei Teatri; militari; over 65; diversamente abile; studenti dai 18 ai 26 anni) 
Studenti € 6 (studenti dai 6 ai 18 anni) 

ACQUISTO BIGLIETTI ON LINE - DAL 1° LUGLIO
Intero € 14 
Ridotto € 12 (Amici della FPM; Amici dei Teatri; militari; over 65; diversamente abile; studenti dai 18 ai 26 anni) 
Studenti € 8 (studenti dai 6 ai 18 anni)


News correlate

novembre 21, 2017
novembre 10, 2017
maggio 17, 2017

Filtro avanzato