logo culturemarketing
art&culture
giugno 13, 2017 - Gruppo Civita

Castel Sant’Angelo
. Nuovi percorsi museali

Martedì 13 giugno alle ore 11.30, nella Cappella dei Condannati di Castel Sant’Angelo, Edith Gabrielli presenta in anteprima alla stampa il nuovo percorso di visita e altri significativi progressi nella fruizione di Castello. 

Castel Sant’Angelo fu realizzato dall’imperatore Adriano nel II secolo come mausoleo per sé e per la propria famiglia. Diverse circostanze fecero in modo che il mausoleo, a differenza di molti altri edifici romani, evitasse la rovina. La principale fu la serie ininterrotta di trasformazioni attraverso le quali passò da sepolcro a fortezza inespugnabile, da carcere a splendida dimora rinascimentale, da caserma a #museo nazionale. 

Castel Sant’Angelo è dal marzo 2015 gestito dal #polomusealedellazio, diretto da Edith Gabrielli. Sotto il Polo, Castello si è ormai insediato stabilmente come il quinto monumento più visitato d’Italia, con oltre un milione d’ingressi ogni anno.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

News correlate

giugno 26, 2017
giugno 14, 2017
maggio 26, 2017

Ti potrebbe interessare anche

maggio 23, 2017
marzo 06, 2017
febbraio 15, 2017