logo culturemarketing
art&culture
giugno 14, 2017 - Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi

Concerto del “Coro degli stonati”

Per il quarto anno consecutivo, il coro degli allievi dei corsi di canto per “stonati”, organizzati da #laverdi, si esibirà davanti al pubblico dell’Auditorium di Milano: appuntamento sabato 17 giugno (ore 20.00). In realtà, saranno quattro i cori che saliranno sul palco di largo Mahler, sotto la guida e la direzione di Maria Teresa Tramontin, docente dei corsi, accompagnati dai pianoforti di Pietro Cavedon e di Vittorio Rabagliati: quattro cori diversi, “costruiti” sulla base dell’anzianità di frequenza e delle capacità tecniche acquisite nel tempo; quattro cori che tuttavia si riuniranno in un unico, solo, grande gruppo formato da circa 250 voci, alla fine del #concerto, per eseguire tutti insieme L’Inno alla Gioia di Beethoven e Rawhide dei Blues Brothers. 

Numerosissimi i brani eseguiti durante una performance che sarà innanzitutto una festa, con grandi classici della lirica affiancati a brani #pop, spiritual e jazz, passando per il musical e la canzone popolare. Così ascolteremo, tra gli altri il Dies Irae dal Requiem di Mozart, Si Ridesti il Leon di Castiglia dall’Ernani di Verdi, il Can-Can di Offenbach, ma anche brani popolari quali ‘O Sole Mio, Yesterday dei Beatles, The Lion Sleeps Tonight dalla colonna sonora de Il Re Leone, e tanti altri brani che il pubblico potrà cantare insieme agli “stonati”, grazie alla proiezione dei testi sugli schermi in sala.

Prima dell’esecuzione, il direttore introdurrà i singoli pezzi e spiegherà il motivo per cui sono stati insegnati: ogni brano infatti ha uno scopo didattico ed è stato scelto specificamente con quella finalità. 

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

News correlate

giugno 30, 2017