logo culturemarketing
art&culture
novembre 23, 2016 - Museo Maga

Il Museo MA*GA di Gallarate tiene a battesimo la nascita dell’Artoteca Panizzi

Sabato 26 novembre 2016, alle ore 17.30, il #museo MA*GA di #gallarate (VA) tiene a battesimo la nascita dell’Artoteca Panizzi, una tra le prime in Italia, che consentirà agli iscritti al Sistema Bibliotecario Panizzi di prendere in prestito, per 60 giorni, opere d’arte.

L’iniziativa, promossa dal Sistema Bibliotecario Consortile Panizzi, è inserita nel programma di OFFICINA CONTEMPORANEA [OC] - Sistema Culturale Urbano, progetto sostenuto da Fondazione Cariplo ed elaborato da undici istituzioni attive nella città di #gallarate nei diversi ambiti che contraddistinguono la cultura contemporanea.

Come afferma Ferruccio Locarno, che ha curato il progetto, “La tendenza a porre opere d’arte visiva anche nelle Biblioteche, templi della conservazione libraria, è un segno del mutare dei tempi, è il riflesso di nuove istanze sociali che chiamano a spaziare oltre ogni rigida classificazione. Il Sistema Bibliotecario Panizzi è sensibile a questa chiamata e ne raccoglie il messaggio, facendosi promotore di una forma di diffusione della cultura che oggi in Italia ha pochi esempi: l’Artoteca. Così, come è un piacere leggere un libro, altrettanto è ammirare un’opera d’arte”.

L’Artoteca si inserisce nella linea di lavoro del Sistema Panizzi che vuole le biblioteche non solo luoghi dedicati alla lettura ma anche ambienti poliedrici in cui arte, letteratura e svago trovano ciascuno il proprio spazio. Essa consiste in una raccolta di oltre cinquanta opere d’arte grafica che coprono un panorama che va dall’acquaforte all’incisione a bulino, dalla punta secca all’acquatinta, dalla litografia alla xilografia e che farà da volano per apprezzare una modalità espressiva ricca di fascino.

Nell’orientarsi in questa scelta, diversi sono stati i criteri ispiratori. Fra di essi l’importanza di far conoscere una forma di Arte visiva poco nota, ma affascinante e capace, quando letta con attenzione e passione, di notevole coinvolgimento emotivo. La “Stampa d’Arte”, proprio perché si avvale di una modalità con cui realizzare multipli, è nata con lo scopo di permettere la visione di un’opera ad un’ampia cerchia di fruitori, non solo ai pochi che hanno a disposizione l’originale.

Questo primo nucleo dell’Artoteca Panizzi è costituito da opere di Lilliana Bianchi, Adelio Cozzi, Giuliano Collina, Ferruccio Locarno, Luigi Marengo, Virginio Mazzucchelli, Gloria Montagnoli, Franca Munafò, Antonio Maria Pecchini, Franco Pinciroli, Erminio Poretti, Fiorenza Sandroni, Luigi Sandroni, Federico Simonelli, Mauro Squarzanti, Eliana Tosi e Silvio Zanella.

Le opere potranno essere richieste in una delle 12 biblioteche del Sistema Panizzi (Arsago Seprio, Besnate, Cairate, Cardano al Campo, Carnago, Casorate Sempione, Cavaria, Ferno, #gallarate, Lonate Pozzolo, Samarate, Vizzola Ticino). Gli utenti iscritti potranno consultare il regolamento e sfogliare il catalogo che sarà pubblicato sul sito www.sistemapanizzi.it, e scegliere la grafica già incorniciata, così da poterla ammirare, seppur temporaneamente, sulle pareti di casa propria.

ARTOTECA
Gallarate, #museo MA*GA - (via E. De Magri 1)
26 novembre – 4 dicembre 2016
Inaugurazione sabato 26 novembre ore 17.30
Orari: Lunedì chiuso.
Martedì-venerdì, 9.30|12.30, 14.30 | 18.30
Sabato e domenica, 11.00|19.00
Ingresso libero

[OC] Officina Contemporanea
T 0331.706091
comunicazione@officinacontemporanea.it
www.officinacontemporanea.it

Filtro avanzato