logo culturemarketing
art&culture
dicembre 05, 2018 - Il vittoriano

MARCO MANZO al Complesso del Vittoriano, Roma

MARCO MANZO

5 dicembre 2018 ore 12.00

Complesso del Vittoriano – Ala Brasini, Roma

Dal 6 dicembre, al Complesso del Vittoriano - Ala Brasini, va in scena la mostra Marco Manzo: il tatuatore, visual artist, scultore, incisore e designer di fama internazionale espone al Vittoriano la sua intera produzione artistica.

"Apoteosi del Tatuaggio" che con la #mostra #marcomanzo viene celebrato a #roma con una #mostra artistica che  resterà aperta al pubblico fino al 16 dicembre.

Il percorso di #mostra racconta l'excursus artistico di Manzo attraverso tatuaggi, sculture tatuate in bronzo, alluminio, ceramica, marmo, #arte digitale e video #arte, lastre e fotografie, installazioni interattive e performance durante le quali il pubblico potrà interagire con le opere d'arte.

Una "mostra vivente", delle live performance, opere e installazioni concesse da vari Musei di #arte Contemporanea (come il #museo LIMEN di Vibo Valentia, la Fondazione Logudoro Meilogu #museo d'arte Contemporanea FLM di Banari; il SAMAC, #museo #arte Contemporanea dedicato alle Streghe di Benevento) oltre a lavori provenienti dalla 16. #mostra Internazionale di Architettura- La Biennale di Venezia - Padiglione Guatemala, a cui l'artista ha partecipato.

Durante la sua carriera #marcomanzo è riuscito a fondere insieme le modalità di espressione più variegate e a creare un personale quanto riconoscibile e riconducibile linguaggio che, nel tempo, ha conquistato i contesti più eterogenei.

Famosi i suoi matrimoni e le sue contaminazioni con la scultura, il design, la video-art, le arti digitali, la musica, l'alta moda e i motori. L'unicità, l'irriproducibilità e l'innovazione sono gli elementi distintivi propri della sua #arte incisoria su corpo umano.

Uno degli ultimi traguardi raggiunti, è stato quello di trasformare il tatuaggio in una forma artistica riconosciuta e di portarlo ad essere degno di una considerazione istituzionale pari alle arti cosiddette maggiori: a lui si deve infatti l'ingresso del tatuaggio nei musei di #arte contemporanea e nelle loro collezioni permanenti, segnando una ulteriore tappa nel percorso della storia dell'arte.

Le opere di Manzo infatti, hanno fatto il loro ingresso a vario titolo presso il Maxxi ed il MACRO di #roma, la Gagosian Gallery di New York ed alcuni dei più celebri musei di #arte contemporanea internazionali, come il MOMA di New York.

La mostra Marco Manzo, patrocinata dalla Regione Lazio e di Roma Capitale - Assessorato alla Crescita Culturale, conferma dunque il tatuaggio come #arte contemporanea del XXI secolo che con #marcomanzo raggiunge i suoi massimi livelli.

Gestione e organizzazione Complesso del Vittoriano - Ala Brasini del Gruppo Arthemisia.

Orario di apertura

dal lunedì al giovedì 9.30 - 19.30

Venerdì e sabato 9.30 - 22.00

Domenica 9.30 - 20.30

(L'ingresso è consentito fino a un'ora prima)

INGRESSO LIBERO