logo culturemarketing
art&culture
settembre 21, 2019 - Gallerie degli Uffizi

Agli Uffizi la festa per i 200 anni degli USA a Firenze

23 e 24 settembre ‘maratona’ di incontri in galleria per celebrare il bicentenario del Consolato generale statunitense nel capoluogo toscano

Agli Uffizi due giorni nel segno della storia e della bellezza, con dialoghi e dibattiti per celebrare l'amicizia tra #firenze e gli #usa in occasione del bicentenario dalla fondazione del Consolato generale americano nel capoluogo toscano. È 'Gli Stati Uniti e #firenze (1815-1915): modelli artistici, ispirazioni suggestioni', rassegna organizzata dagli Uffizi ed in programma il 23 ed il 24 settembre: a prendere parte ai suoi eventi, nell'auditorium Vasari al piano terra della Galleria delle Statue e delle Pitture, saranno docenti universitari, storici dell'arte, specialisti e ricercatori del settore museale di svariate nazionalità (a partire da quelle italiana e statunitense). Ad aprire i lavori, lunedì mattina, saranno il console generale a #firenze Benjamin V. Wohaluer ed il direttore degli Uffizi Eike Schmidt.

"Gli Stati Uniti dell'America non sono soltanto il paese di provenienza del gruppo più grande dei nostri visitatori stranieri di oggi – ricorda Schmidt - è dalla fondazione della Nazione nordamericana nel 1776 che i cittadini statunitensi vengono a visitarci fedelmente ogni anno. All’inizio si trattava di artisti in viaggio, e durante l'Ottocento in tanti si stabilivano a #firenze e in Toscana. Con questo convegno accendiamo i riflettori sul primo secolo delle relazioni artistiche tra l'Italia e gli Usa".