logo culturemarketing
art&culture
giugno 10, 2021 - Maestrod'olio

Maestrod'olio in Pietrasanta celebra il binomio olio-arte. I migliori oli EVO d'Italia incontrano le celebri opere di Giuseppe Carta

Sessanta produttori animeranno il Chiostro di Sant’Agostino e Piazza Duomo. Spazio inoltre alla premiazione del concorso fotografico “Il Pianeta Olivo: le emozioni impresse in un istante”, presieduto da Maurizio Galimberti.

Da venerdì 11 giugno si alza il sipario sulla mostra-mercato organizzata da Fausto Borella per l’intero fine settimana (ingresso gratuito).

Sarà una vera ‘oil experience’ all’insegna della conoscenza e del gusto con attività anche a misura di bambino.

Saranno le opere del grande pittore e scultore italiano, Giuseppe Carta, a colorare Maestrod’olio in #pietrasanta 2021, la manifestazione ideata e organizzata da Fausto Borella per celebrare le migliori aziende di #olio extravergine d’oliva e una selezione di eccellenze gastronomiche italiane. Da venerdì 11 giugno, infatti, trentatré dei celebri giganti scultorei dell’artista – tra cui peperoncini, pomodori, olive e melagrane – trasformeranno la “piccola Atene” della Versilia in un vero e proprio distretto dell’arte internazionale che sarà possibile visitare gratuitamente fino a domenica 13 giugno (pizza Duomo). Sculture pop ammirate da tutto il mondo, dunque, che faranno da cornice alla mostra-mercato pronta ad alzare il sipario per la sua seconda edizione che anche quest’anno si preannuncia imperdibile, tra novità e conferme.

Tornano protagonisti i produttori top di #olio EVO provenienti da 17 regioni dello Stivale e selezionati dalla guida Terred’Olio 2021: 40 aziende che, nei banchi d’assaggio allestiti all’interno del Chiostro di Sant’Agostino e in piazza Duomo, offriranno in degustazione ai visitatori prodotti unici da scoprire anche in abbinamento alle prelibatezze proposte dai 20 Artigiani del gusto presenti (accesso gratuito).

Spazio anche ai classici appuntamenti della tre giorni firmata Borella, dove le parole d’ordine saranno ancora una volta formazione e divertimento: si va dai tasting guidati alle degustazioni tecniche, dalle masterclass ai talk, passando per gli show cooking condotti quest’anno da Giorgione (domenica 13 giugno ore 18.00, Giardino Grande; su prenotazione fino a esaurimento posti) e dallo chef Alessandro Ferrarini del ristorante stellato Franco Mare di Marina di #pietrasanta (venerdì 11 giugno ore 17.00, Giardino Grande; ingresso gratuito fino ad esaurimento posti). Non mancheranno vere chicche come le degustazioni a base di Champagne Encry, caviali di Aquavirgo e sott’oli Scovaventi, in programma venerdì 11 e sabato 12 alle ore 19 presso Giardino Grande (costo € 35. Per un corretto distanziamento verranno accettate le prime 30 prenotazioni).

Saranno in particolare a misura di bambino, le masterclass dal titolo “I macaron senza burro? Sfida accettata” condotte dallo chef Bruno Laffargue (venerdì 11 alle ore 15.00 e sabato 12 alle ore 13.00, su prenotazione) e quelle del pluripremiato chef Frédéric Jaunault che insegnerà a realizzare delle sculture di verdure (venerdì 11 alle ore 12.00 e sabato 12 alle ore 15.00, su prenotazione). Per gli adulti c’è invece in calendario la masterclass dello chef Marco Stabile (domenica 13 ore 16.00, Giardino Grande; costo € 30, fino a 50 prenotazioni) che firmerà alcune golose creazioni con una selezione di prodotti esposti nella manifestazione per un indimenticabile pranzo della domenica.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare